10 tipi più mortali di cancro e perché non sono trattati

10 самых смертельных видов рака и почему они не лечатся

L'orrore e la paura che provengono da una persona quando sente una diagnosi del genere non è sufficiente per confrontarsi. Questa è la causa della morte numero 2 tra gli americani, il campionato in questa terribile categoria è occupato da malattie cardiovascolari. Anche con diagnosi precoce e trattamento con i metodi più recenti, Ha ancora il potere di uccidere un uomo.

Nonostante il fatto che oggi ci sono i più recenti metodi di trattamento, che non si sapeva nulla fino a pochi decenni fa, la "cura per il cancro" è ancora qualcosa ancora irraggiungibile per la scienza. Ci sono circa 100 tipi di cancro, come pure una serie di motivi che contribuiscono al suo sviluppo, dalla radiazione, e termina con una varietà di virus e l'esposizione ad agenti cancerogeni.

Le cellule tumorali, così come la direzione della loro crescita fino ad oggi, sono imprevedibili e in alcuni casi questo processo è generalmente misterioso. Anche dopo un trattamento apparentemente efficace, le cellule astute del cancro possono ancora farsi sentire.

Circa $ 200 miliardi sono stati spesi per la ricerca sul cancro dai primi anni '70, con una sopravvivenza dei pazienti che andava dal 50 al 65%.

"Oggi non sappiamo molto di cancro, se la ricerca fondamentale non finanziata scienza clinica avrebbe", - ha detto il dottor Len Lichtenfeld (Len Lichtenfeld), uno dei massimi esperti della comunità americana sul cancro. "La scienza fondamentale ci parla dei meccanismi del lavoro e di come la medicina può essere efficace, noi assorbiamo questa informazione e la testiamo nella pratica".

Di seguito sono riportati 10 tipi di cancro che hanno ucciso la maggior parte delle persone negli Stati Uniti tra il 2003 e il 2007, secondo le informazioni disponibili dal National Cancer Institute.

1. Tumore bronchiale e cancro ai polmoni: 792495 vite

Questo tipo di cancro è il più terribile assassino di persone negli Stati Uniti. Fumo e uso di prodotti del tabacco - questa è la ragione principale del suo sviluppo, che colpisce più spesso persone di età compresa tra 55 e 65 anni. Esistono due tipi principali di cancro: il carcinoma polmonare non a piccole cellule, che è il più comune e piccolo-cellulare, che scorre molto più velocemente. Si prevede che oltre 175.000 persone moriranno di cancro bronchiale e cancro ai polmoni nel 2010.

2. Cancro del colon e del retto: 268783 punti vita

Secondo il National Cancer Institute, il cancro del colon si sviluppa nei tessuti del colon, mentre il cancro del colon si sviluppa a pochi centimetri dal colon. Nella maggior parte dei casi, il cancro inizia con l'accumulo di piccoli tumori benigni, chiamati polipi, che alla fine diventano maligni. Si raccomanda di eseguire regolarmente una procedura di screening per individuare i polipi prima che si trasformino in tumori maligni. Il cancro del colon-retto è progettato per uccidere 51.000 persone nel 2010.

3. Cancro al seno: 206.983 vite

Il cancro al seno è il secondo tipo più comune di cancro tra le donne negli Stati Uniti dopo il cancro della pelle. Ma questo tipo di cancro si verifica anche negli uomini, tra il 2003 e il 2008, ci sono stati circa 2000 casi di sviluppo del cancro al seno nel sesso più forte. Tipicamente, questo tipo di cancro si sviluppa nei canali che portano il latte al seno o nelle ghiandole che lo producono. Sotto le previsioni, dal cancro del seno nel 2010 moriranno 40.000 persone.

4. Cancro al pancreas: 162878 vite

Questo tipo di cancro inizia a svilupparsi nei tessuti del pancreas, che aiuta la digestione ed è coinvolto nella regolazione del metabolismo. È estremamente difficile individuarlo nelle fasi iniziali, poiché spesso progredisce rapidamente e impercettibilmente. Secondo le tristi previsioni, questo tipo di cancro nel 2010 ucciderà 37.000 persone.

5. Cancro alla prostata: 144926 vite

Secondo le statistiche, questo tipo di cancro è la seconda causa più comune di morte degli uomini dopo il cancro ai polmoni e ai bronchi. Di norma, il cancro inizia a svilupparsi lentamente nella ghiandola prostatica, che produce fluido seminale per il "trasporto" dello sperma. Alcuni tipi di tumore confinato alla ghiandola prostatica e quindi non si applicano che facilita il processo di trattamento, mentre altri, al contrario, sono più aggressivi, con conseguente cellule tumorali iniziano a popolare l'intero corpo. Nel 2010, il cancro alla prostata ucciderà circa 32.000 uomini.

6. Leucemia: 108.740 vite

Ci sono molti tipi di questo tipo di tumore, ma ciascuno di essi ha un effetto sui tessuti emopoietici del corpo, vale a dire il midollo osseo e il sistema linfatico e conseguente produzione di globuli bianchi anormali. La leucemia è classificata in base alla velocità con cui progredisce e a quali cellule colpisce. Un tipo chiamato "leucemia mieloide acuta" ha ucciso la maggior parte delle persone nel periodo in esame (41.714 persone). Nel 2010 quasi 22.000 persone moriranno di leucemia.

7. Linfoma non Hodgkin: 104.407 vite

Questo tipo di cancro distrugge i linfociti, i globuli bianchi, ed è caratterizzato da un forte aumento dei linfonodi, dallo sviluppo della febbre e dalla perdita di peso. Esistono diversi tipi di questo cancro, che sono classificati in base al tasso di progressione della malattia e anche su quale tipo di linfociti soffre. Il linfoma non Hodgkin è una malattia molto spietata, che, secondo le previsioni, richiederà 20.000 vite umane nel 2010.

8. Cancro al fegato e dotti biliari intraepatici: 79773 punti vita

Il cancro del fegato è una delle forme più comuni di cancro in tutto il mondo, ma negli Stati Uniti è raro. Tuttavia, negli ultimi anni, la malattia sta guadagnando slancio. Il più delle volte negli Stati Uniti c'è una tale situazione: il cancro inizia a svilupparsi in un'altra parte del corpo e poi si diffonde nel fegato. Molto vicino ai sintomi del cancro del fegato e del cancro del dotto biliare intraepatico, che si sviluppa nei canali che trasportano la bile dal fegato nell'intestino crasso. Secondo le previsioni, nel 2010 questo tipo di cancro ucciderà quasi 19.000 americani.

9. Cancro ovarico: 73638 vite

Il cancro ovarico è la causa della morte numero 4 tra le donne americane. L'età media di una donna a cui viene diagnosticata questa condizione è di 63 anni. Il cancro è più facile da trattare, ma è più difficile da rilevare nelle prime fasi. Tuttavia, recenti ricerche in questo campo sono state in grado di far luce su alcuni dei primi sintomi che possono fornire un aiuto indispensabile nella diagnosi precoce. Questi sintomi includono disagio nell'addome inferiore, frequente dolore al bacino e minzione frequente. Il 2010 è progettato per uccidere 14.000 donne affette da cancro ovarico.

10. Cancro dell'esofago: 66,65 vite

Questo tipo di cancro inizia a svilupparsi nelle cellule che rivestono l'esofago (il tubo attraverso il quale il cibo passa allo stomaco) e, di regola, si verifica più spesso nella sua parte inferiore. Da questo tipo di cancro, muoiono più uomini che donne, e nel 2010 ucciderà, secondo le previsioni, 14.500 persone.

Leave a Comment

51 + = 54