Scoperto il primo pesce a sangue caldo del mondo

fondare первая в мире теплокровная рыба
Guarda il video, se sei troppo pigro per leggere

I mammiferi e gli uccelli non sono le uniche creature a sangue caldo. I ricercatori hanno trovato Il primo pesce al mondo in grado di mantenere il calore del suo corpo.

opah o il pesce luna vive in acque profonde e fredde ed è in grado di rimanere 4-5 gradi Celsius più caldo rispetto all'acqua circostante, grazie alle oscillazioni costanti delle pinne pettorali.

Anche se ci sembra, come per i mammiferi, qualcosa di ordinario, per i pesci, questo è un risultato enorme.


Animali a sangue freddo e sangue caldo

L'acqua prende calore dalla maggior parte delle creature e il pesce di solito mantiene la temperatura dell'acqua in cui nuotano. Ci sono solo pochi altri pesci che possono aumentare temporaneamente la temperatura corporea durante la caccia, e questi sono predatori come il tonno, il marlin e alcuni tipi di squali.

opah-1.jpg

K a sangue caldo gli animali sono uccelli e mammiferi, e sono in grado di generare il proprio calore e mantenere la temperatura indipendentemente dall'ambiente.

a sangue freddo gli animali includono anfibi, rettili, invertebrati e la maggior parte dei pesci.

Vedi anche: I più terribili assassini di pesci

opah-2.jpg

Opaco a sua volta può rimanere indefinitamente in acqua fredda, e la temperatura elevata del corpo dà loro la migliore resistenza cardiovascolare.

Pesce in feltro

opah-3.jpg

Opah - un pesce rosso ruggine con macchie bianche e pinne rosso vivo. la sua il peso raggiunge circa 90 kg, e la dimensione è circa delle dimensioni di un pneumatico per auto. Vive negli oceani di tutto il mondo e il più delle volte si trova a una profondità di 50-400 metri, a caccia di pesci e calamari.

Al falcone struttura unica, Previene la perdita di calore nell'ambiente. La struttura delle branchie consente al sangue caldo di lasciare il corpo per riscaldare il sangue freddo che ritorna dalla superficie respiratoria delle branchie.

Ciò conferisce ai pesci un vantaggio maggiore rispetto alle prede a sangue freddo e ai rivali, incluso alta velocità e tempo di risposta, migliore visione e funzione cerebrale e la capacità di resistere agli effetti del freddo sugli organi vitali.

I pesci che vivono a tali profondità sono generalmente lenti e inerti, e per lo più in agguato, e non perseguono la preda.

Leave a Comment

68 − 63 =